È ufficialmente iniziata la Fase 2: vediamo insieme cosa si può fare e quali sono le regole e le disposizioni messe in atto per la Fase 2 dal Governo.

In questo articolo affronteremo, in particolar modo, le disposizioni riguardanti abitazioni e domicili.

 

2A Amministrazioni è sempre al tuo fianco:
le mura della tua casa e del tuo condominio
sono solo il mezzo attraverso il quale cerchiamo di garantire
benessere, sicurezza e serenità alla tua vita di tutti i giorni.

 

A chi posso fare visita?

Sono consentiti gli spostamenti per fare visita esclusivamente ai propri congiunti; è comunque fortemente consigliato limitare il più possibile gli incontri, per evitare il rischio di contagio. Deve comunque essere mantenuto il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, vige l’obbligo di usare la mascherina e continua il divieto di assembramento.

 

Chi sono i congiunti a cui posso fare visita?

Le nuove disposizioni spiegano chiaramente che ci si riferisce a persone con la quale abbiamo una parentela; i congiunti a cui fa riferimento il DPCM comprendono anche i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili e le persone che sono legate da uno stabile legame affettivo.

 

Chi si trova fuori dal proprio domicilio, abitazione o residenza può rientrarvi?

Sì. Il decreto prevede il rientro anche se questo comporta uno spostamento tra regioni diverse. Nel caso di rientro da una regione all’altra, va sottolineato che gli spostamenti successivi (tra regioni) vanno sempre e comunque giustificati da comprovate esigenze lavorative, assolute emergenze o motivi di salute.